.
Annunci online

BarDiFontanelle

il gobbo di notre chose

diario 12/2/2008

cosa si sa del senatore più dritto d'Italia? come è finito il lungo processo per mafia a suo carico?

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. parlamento pulito giulio andreotti

permalink | inviato da ken saro wiwa il 12/2/2008 alle 21:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

il parlamento è anche tuo, aiutaci a tenerlo pulito

diario 3/1/2008

umberto bossi, personaggio di indiscutibile carisma, ha fondato un partito che fin dall'inizio è stato teso verso il cambiamento della politica in italia, quanto è stato coerente in questo percorso e quanto sanno i suoi elettori della storia del partito verde?

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. parlamento pulito umberto bossi

permalink | inviato da ken saro wiwa il 3/1/2008 alle 17:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

il parlamento è anche tuo, aiutaci a tenerlo pulito

diario 28/12/2007

massimo d'alema, politico di lungo corso, ha rappresentato per anni la sinistra in italia, ma quanto possono fidarsi i suoi elettori in quanto a prese di posizione contro la malavita e la corruzione?

continua >>

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. massimo d'alema parlamento pulito

permalink | inviato da ken saro wiwa il 28/12/2007 alle 12:18 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Blog letto1 volte

Categorie
tags
sindone daniele amanti rete4 europa7 di stefano berlusconi patrizia d'addario chiesa blocca processi berlusconi parlamento pulito genchi candidature europee marco travaglio berlusconi veline censura
Link
la politica e cosa nostra sono due poteri che si contendono lo stesso territorio, o si fanno la guerra o si mettono d'accordo Paolo Borsellino